Dott. Pietro Cobre

Sede di Roma

Curriculum Vitae

Occupazione attuale

Data
Amministratore della Osmes srl

Data
Da Maggio 2016 Lavoro o posizione ricoperti Assegno di Ricerca Principali attività e responsabilità Sviluppo, ottimizzazione e validazione di approcci innovativi per la valutazione e la prevenzione del rischio di trasmissione di patogeni da parte di Culicidi per il settore scientifico disciplinare VET/06 Nome e indirizzo del datore di lavoro Università di Roma "Sapienza" – Dipartimento di Sanità pubblica e Malattie Infettive Tipo di attività o settore Ricerca Scientifica in ambito Entomologico

Esperienza professionale
Data
da Aprile 2014 a Dicembre 2015 Lavoro o posizione ricoperti Consulente scientifico in ambito entomologico Principali attività e responsabilità Specie studiate: Aedes albopictus, Anopheles gambie (Coluzzi) e Culex pipiens. Test su resistenza agli insetticidi secondo protocolli WHO; Test su repellenti; Sperimentazione, pianificazione e gestione delle sezioni di cattura; Ricerca e sviluppo all’utilizzo dell’additivo Carbonxite TR–E; Implementazione di nuove tecniche di cattura tramite componenti elettronici e chimici. Test di campo e laboratorio su insetticidi e repellenti. Gestione insettario; Sezione al microscopio, Identificazione di specie. Altre sperimentazioni e ricerche sulle specie di culicidi sopra indicate Collaborazione con l’Università di Firenze (UniFI) Parassitologia e Malattie parassitarie degli animali Dipartimento di SANITÀ PUBBLICA E MALATTIE INFETTIVE Università di Roma "La Sapienza"
Data
Dal 01/10/2007 al 28/12/2013 Amministratore delegato (e poi unico) Amministrazione, contabilità, rapporti con la pubblica amministrazione e le aziende, gestione del personale e pianificazione aziendale. S.E.T. Italy s.r.l. Via Feronia n146 – 00157 Roma Azienda che opera nel campo dell’agricoltura, scienza e tecnologia. Agricoltura: rilievi di campo, fotointerpretazione e gestione fondi UE Scienza: biomonitoraggio , conservazione e tutela di habitat e specie di interesse comunitario, ecologia applicata e rilevamenti cartografici Tecnologia: progettazione e realizzazione di sistemi di sicurezza, applicazioni radio e video, trasmissioni dati, realizzazione sistemi GPS/GPRS, applicativi GIS e telerilevamento
Data
Aprile e Maggio 2014 Esperto per l’area tematica di scienze Attività della codifica nella sezione Scienze. INVALSI (Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione con sede in Frascati, Villa Falconieri – Via Borromini n5 ) Progetto IEA TIMSS 2015 FT – Valutazione internazionale della preparazione degli studenti italiani
Data
Da Gennaio ad Ottobre 2014 Consulente scientifico Progettista e consulente per la realizzazione di trasmettitori GPS/GSM per la fauna selvatica, domestica e per applicazioni nell’ambito della sicurezza di persone e cose. Università di Tor Vergata – Dipartimento di Ingegneria elettronica Ricerca e sviluppo
Data
Da Febbraio a Dicembre 2013 Incarico di Naturalista nell’ambito del Progetto Comunitario LIFE09/NAT/IT/000183 "Development of coordinated protection measures for Apennine Chamois (Rupicapra pyrenaica ornata)" – COORNATA. Raccolta di campioni coprologici di camoscio, cervo e bestiame domestico; Gestione ed organizzazione dei censimenti; individuazione dei nuclei e delle aree per le attività di cattura. Organizzazione ed attuazione di catture e traslocazioni (con elicottero);Redazione di report periodici per la commissione europea; Elaborazione del protocollo per la gestione dei nuclei di camoscio appenninico in cattività. Utilizzo di software cartografici e statistici. ArcView Gis ecc. Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga Zoologia / Tecnico Faunista
Data
Settembre – Ottobre 2013 Tecnico Faunista Attività di wolf howling (ricerca di branchi di lupi) Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga Zoologia
Data
Da Luglio 2012 a Dicembre 2012 Tecnico faunista Progetto Comunitario LIFE07/NAT IIT/000502 "Improving the conditions for large carnivore conservation EX–TRA. Effettuare il monitoraggio radiotelemetrico dei cervi reintrodotti. Elaborazione e rappresentazione cartografica, in Arcview Gis, dei dati rilevati sul campo e quelli ricevuti direttamente dai collari GPS/GSM; Gestione e pianificazione faunistica. Utilizzo di software cartografici e statistici Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga Ricerca; Zoologia
Data
Da Marzo 2012 a Novembre 2012 Tecnico faunista Piano di gestione del cinghiale; Aggiornamento della banca dati degli ungulati in provincia di Roma e della cartografia tematica per la gestione del cinghiale", COD. CIG. 405449531E, COD PROC.CRA CRA16/2012/R0061500. Lavoro di Campo e pubblicazione lavoro Cartografico. Utilizzo del Software Arcview Gis/info et all. Provincia di Roma – ISPRA – Associazione Programma Natura Gestione Faunistica; Zoologia
Data
Ottobre – Dicembre 2011 Tecnico faunista Studio, pianificazione e gestione della popolazione di Daini (Dama dama) presenti nel Comune di Riano. Progettazione dell’area occupata dagli ungulati. Utilizzo di software cartografici Università agraria di Riano Gestione Faunistica; Zoologia
Data
Dal 01/02/2011 a 01/07/2011 Fotointerprete– Tecnico Gis Fotointepretazione delle aree non eleggibili delle Provincie di Roma e Latina per la conversione dei codici Refresh in Corine Land Cover. Utilizzo di software cartografici AZ Service s.r.l. – Via Giulio Vincenzo Bona 133 Roma Fotointerpretazione – Gis– Informatica
Data
Da Novembre a dicembre 2010 Docente di biologia del cinghiale e raccolta dati biometrici Corsi di aggiornamento per capisquadra e vice capisquadra delle squadre di caccia al cinghiale in battuta. Il Corso ha trattato la biologia, la struttura e dinamica di popolazione, nozioni di biometria con esercitazioni pratiche sulla specie cinghiale. Provincia Di Roma – Dipartimento 05 Servizio 03 – Caccia e Pesca Responsabile ed organizzazione del corso, docente.
Data
Dal 9 Aprile 2010 al 30 Luglio 2010 Tecnico faunista Censimento numerico della specie cinghiale all’interno dell’Oasi denominata "Sant’Oreste". Lo studio è consistito nelle attuazioni delle tecniche per la stima di densità di popolazione, monitoraggio e gestione del cinghiale tramite l’applicazione dei transetti lineari, l’utilizzo dei fari per gli avvistamenti notturni e gli avvistamenti da posizione fissa. In collaborazione con il Dott. Francesco Riga, durante questo progetto, ho eseguito censimenti notturni nella zona di Sant’Oreste relativi all’identificazione della lepre italica. Utilizzo di software cartografici e statistici Provincia Di Roma – Dipartimento 05 Servizio 03 – Caccia e Pesca – Dirigente Dott. Mario Sette e Responsabile dell’Istruttoria Sig. Filippo De Santis Gestione Faunistica; Zoologia
Data
Settembre 2009 Responsabile del progetto Coordinatore e responsabile per le analisi e la pianificazione paesaggistica delle aree di caccia al cinghiale di competenza della Provincia di Roma. Utilizzo di software cartografici e statistici Provincia Di Roma – Dipartimento 05 Servizio 03 – Caccia e Pesca – Dirigente Dott. Mario Sette e Responsabile dell’Istruttoria Sig. Filippo De Santis Tecnico faunista
Data
Da luglio 2008 a luglio 2009 Borsa di Studio Responsabile del progetto per lo studio della dinamica di popolazione del Capriolo italico nell’area dei Monti della Tolfa e analisi e pianificazione delle aree di caccia al cinghiale all’interno della Provincia di Roma. Si è proceduto con le applicazioni delle tecniche per la stima di densità di popolazione del capriolo tramite l’applicazione dei transetti lineari, l’utilizzo dei fari per gli avvistamenti notturni ,gli avvistamenti da posizione fissa e l’utilizzo della termocamera. Per quanto concerne la pianificazione delle aree di caccia al cinghiale si è anche dovuto svolgere un lavoro di vocazione faunistica della specie suddetta e un laborioso lavoro con le associazioni venatorie. Utilizzo di software di gestione cartografica. Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) Sede amministrativa ex INFS VIA CA’ FORNACETTA N. 9 40064 OZZANO DELL’EMILIA (BO) Tecnico faunista
Data
Da Marzo del 2002 sino fine 2010 Gestione e monitoraggio della fauna selvatica per conto dell’I.S.P.R.A.(ex INFS) - Censimento dei Cervidi (Capriolo, Cervo e Daino). Da Marzo a Giugno del 2003,2004, 2005. - Censimento estivo del Cinghiale. Da Giugno a Settembre 2004 e 2005 - Cattura e marcatura dei piccoli di Daino. Da Marzo a Giugno del 2002 e 2003. - Rilevamenti biometrici ed esame dei tratti riproduttivi su esemplari di Daino. Da Dicembre a Marzo 2003 e 2004. - Studio sulla riproduzione del Daino. Da Settembre a Dicembre 2003 e 2004 - Catture di Capriolo italico per la reintroduzione della specie sui Monti della Tolfa. Da Dicembre a Marzo 2002 - Volontario in molti progetti riguardanti la fauna selvatica dal 2002 fino al 2010 Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) Sede amministrativa ex INFS VIA CA’ FORNACETTA N. 9 40064 OZZANO DELL’EMILIA (BO) Tecnico faunista
Data
Dal 05/12/2006 al 21/03/2008 Responsabile al progetto "Evoluzione GIS" commissionato da Agrisian. Ripristino di situazioni anomale riguardanti i fogli catastali provinciali tramite l’utilizzo del software SITIclient ed GisWeb. AZ Service s.r.l. – Via F. Meda, 181 Roma Società di servizi nei settori: Consulenza ed assistenza tecnica alla Pubblica amministrazione ed alle imprese. Settore dell’energia, in particolare nell’energia rinnovabile soprattutto idroelettrica ed eolica. GIS, cartografia, topografia ed attività di campo. Utilizzo di software di gestione cartografica.
Data Dal 28/08/2005 al 14/02/2006 Controlli sui regimi contributivi di vari settori dell’agricoltura, per conto dell’A.G.E.A. (Agenzia per le erogazioni in Agricoltura), in modo in modo particolare all’interno della Campagna Seminativi Spot 2005. Informazione delle verifiche di campo, fotointerpretazione, risoluzione anomale catastali, organizzazione delle attività di archivio. Utilizzo di software di gestione cartografica. Land Design s.r.l Via Adda, 55. Roma Tecnico video, formazione del personale, amministrativo. Dal luglio 2005 al marzo del 2006
Data
Programmatore, tecnico di campo, formazione del personale e relazioni con il pubblico. Istallazione di apparecchiature Nu–Metrics modello HI–STAR nc–97 per i conteggi automatici e manuali del traffico sempre del traffico nelle regioni Veneto, Lazio, Abruzzo e Molise. TPS Transport Planning Service srl – Via Settevalli 133 – I – 06129 Perugia Traffico, Trasporto Pubblico, Mobility e Logistica
Data
Da Gennaio a Marzo del 2004 Pianificazione, monitoraggio e gestione delle catture del Capriolo italico nell’ambito territoriale dei Monti della Tolfa. Ed utilizzo di tecniche di monitoraggio radiotelemetrico (VHF). In collaborazione con I.N.F.S. INFS (Istituto Nazionale Fauna Selvatica)VIA CA’ FORNACETTA N. 9 40064 OZZANO DELL’EMILIA (BO) Tecnico faunista
Data
Nel Febbraio del 2004 Realizzazione del carnaio per il nibbio reale, sui Monti della Tolfa, ai fini del censimento della popolazione dei rapaci. INFS (Istituto Nazionale Fauna Selvatica) VIA CA’ FORNACETTA N. 9 40064 OZZANO DELL’EMILIA (BO) Tecnico faunista
Data Dal 1999 al 2004 Guida, insegnante, pianificazione ed organizzazione di eventi e ricerca scientifica. Guida nella Riserva del Parco Fluviale dell’Aniene, nel Parco Regionale Urbano di Aguzzano, nella Riserva Monumentale naturale Valle delle Cannuccete e nella Riserva Monumentale naturale di Galeria Antica. Collaborazioni con l’Ente Regionale RomaNatura, con COOP TOSCANALAZIO, con l’Associazione Insieme per l’Aniene, con l’Ente Regionale per la Gestione del Sistema delle Aree Naturali Protette nel Comune di Roma e con l’Ufficio Tutela Ambiente del Comune di Cooperativa "INPERLA" (socio collaboratore). Educazione ambientale e gestione di parchi
Data
Nel marzo del 2004 Cattura della lepre italica ed europea, tramite la tecnica della battuta a rete con supporto dei cani da caccia, nei pressi di Capalbio (Gr) in collaborazione con I.N.F.S. e la Provincia di Grosseto nell’ambito del progetto per la riproduzione in cattività della lepre italica. INFS (Istituto Nazionale Fauna Selvatica) VIA CA’ FORNACETTA N. 9 40064 OZZANO DELL’EMILIA (BO) Tecnico faunista
Data
Nell’aprile del 2002 Studio della presenza della lince e lupo nel Parco della Val Resia in collaborazione con l’Università di Udine. Università la Sapienza di Roma, all’interno di uno studio commissionato dal Prof. Luigi Boitani. Tecnico faunista
Data
Da gennaio a dicembre del 1999 Collaborazione con il progetto riguardante la dinamica della popolazione di rettili ed anfibi nella Riserva Monumentale naturale Valle delle Cannuccete in collaborazione con l’Istituto di Zoologia dell’Università di Roma "La Sapienza". l’Istituto di Zoologia dell’Università di Roma "La Sapienza". Tecnico faunista
Data
Nell’estate del 1998 Collaborazione al progetto "Manejo comunitario de las tortugas del genere Podocnemis ( P. expansa e P. unifilis ) nella Reserva de Producciòn Faunistica Cuyabeno" nell’Amazzonia ecuadoriana. Fundaciòn Natura Ecuadoriana para la conservacion. Tecnico faunista


Istruzione e formazione

Febbraio – Maggio 2015: Università degli studi di Firenze – IUF –
Tematiche del corso :
– Business model e plan
– Marketing e analisi di mercato
– Marketing e relazioni coi clienti
– Tutela della proprietà intellettuale e strumenti giuridici
– Aspetti contrattuali e trattativa con gli investitori
– Gestione risorse umane
– Bilancio di esercizio e controllo di gestione
– Banca, finanza e agevolazioni pubbliche per le startup
– Business plan e aspetti quantitativi
– Organizzazione aziendale
– Imprenditorialità e potenziale imprenditoriale
– Assetti societari e modelli di governance
– Atto costitutivo, statuto e normativa
– Il riconoscimento spin–off: regolamento e procedure
– Diritto del lavoro: normativa, contratti e remunerazioni
Giugno 2014: Convegno Internazionale sul Camoscio – Lama dei Peligni
Novembre 2013 – Partecipazione al :Internazional Wolf Congres – Majella
National Park – Caramanico Terme. Wolfnet

Il 13 Aprile 2010 partecipazione al convegno tenuto dall’ISPRA per la conservazione e la gestione degli ungulati.

Dal 2007 fino a d oggi corsi di aggiornamento e perfezionamento per quanto riguarda i sistemi di sicurezza ed elettronica
Novembre 2006: corso per la formazione professionale di "Addetto al recruiting e alla selezione del personale" presso Forma.Temp/HCR.

Laurea in Scienze Naturali presso l’Università di Roma "La Sapienza" con 103/110 conseguita il 14/06/ 2006. Titolo della tesi: Interazioni tra disturbo antropico ed organizzazione spaziale nel capriolo (Capreolus capreolus Linnaeus, 1758) in ambiente mediterraneo. Area di studio della tesi : Monti della Tolfa (Azienda faunistica venatoria di Santa Severa).Tecniche utilizzate : monitoraggio radiotelemetrico (VHF), avvistamenti da postazione fissa, utilizzo di fari, partecipazioni alle battute di caccia al cinghiale per seguire gli spostamenti del capriolo nell’ambito della battuta.Relatore interno: L.Boitani (Dipartimento di Biologia animale). Relatore esterno: P.Montanaro (I.N.F.S.)
Nel gennaio 2002 Campo studio di "Tecniche di ricerca e gestione della fauna selvatica". Attività svolte: applicazione di modelli per la valutazione della capacità faunistica di una zona, censimenti di ungulati in battuta, stima di popolazione di ungulati tramite conta delle feci, stima dell’età degli individui tramite analisi della dentatura, radio–tracking, esempi di applicazione GIS.
Maggio 2004: corso di Statistica Ecologica tenuto presso l’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica (I.N.F.S). Il corso ha trattato la programmazione in SAS?, analisi della varianza e analisi della covarianza, stima di popolazioni demograficamente chiuse: plot sampling, distance sampling, cattura–marcatura–ricattura, stima di popolazioni demograficamente aperte: modelli di Jolly–Seber e di Cormak–Jolly–Seber, uso di R? e della libreria WiSP.
Da ottobre a dicembre 2003 partecipazione al corso di formazione per svolgere attività di Educazione al Consumo Consapevole nelle Scuole organizzato dalla COOP TOSCANALAZIO.
Gennaio 2002: Campo studio di "Tecniche di ricerca e gestione della fauna selvatica". Attività svolte: applicazione di modelli per la valutazione della capacità faunistica di una zona, censimenti di ungulati in battuta, stima di popolazione di ungulati tramite conta delle feci, stima dell’età degli individui tramite analisi della dentatura, radio–tracking, esempi di applicazione GIS.
Ottobre 2002: Attestato di frequenza del corso di aggiornamento per Educatori Ambientali nell’ambito del progetto "A come un’Agenda per l’Aniene" per la promozione dell’Agenda 21 locale di Roma, organizzato dall’associazione Insieme per l’Aniene e dall’Ente RomaNatura con il contributo del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio direzione Sviluppo Sostenibile. Diploma di maturità scientifica nel 1997.


Pubblicazioni, Articoli e Relazioni

Manica, Mattia; Cobre, Pietro; Rosà, Roberto; Caputo, Beniamino;
"The effects adulticide insecticide with the addition of the additive Carbonxide in relation with Aedes albopictus" – Pest Management Science

Bonanni M., Scillitani L., Cobre P., Riganelli N., Artese C., Damiani G.2014 "Use of Baited Box Trap By Apennine Chamois" Chamois International Congress Lama dei Peligni (Ch)Parco Nazionale della Majella ;
Cobre.P 2014: "Principi di base della radiotelemetria" Journal of natural science 01: 101–107
Poster: Riganelli N., Bonanni M., Cobre P.., Scillitani L., Artese C.,DamianiI G. , Locasciulli O. , Striglioni F. "La Reintroduzione del Cervo nel Parco del Gran sasso e Monti della Laga" – Convegno ATIt
Cobre P. 2014. "Interazioni tra disturbo antropico ed organizzazione spaziale nel capriolo (Capreolus capreolus Linnaeus, 1758) in ambiente mediterraneo. Home range e caccia al cinghiale. Rivista italiana del mondo delle scienze. Scienze–naturali.it
Cobre P. e Riganelli N. 2013 : Relazione finale sullo stato di popolazione di Cervi (Cervus Elaphus) all’interso del progetto LIFE EX–TRA. Parco del Gran Sasso e Monti della Laga
Cobre P. et Riga F. 2012: Aggiornamento della banca dati degli ungulati in provincia di Roma e della cartografia tematica per la gestione del cinghiale". I.S.P.R.A.
Cobre P. 2010 :" Attuazioni delle tecniche per la stima di densità di popolazione, monitoraggio e gestione del cinghiale nell’Oasi di Sant’Oreste". Provincia di Roma.
Cobre P. 2011: Studio sullo stato di Conservazione e sulla gestione della popolazione di Daini (Dama Dama) presenti nell’area di gestione dell’Università Agraria di Riano. (Provincia di Roma)
Cobre P. 2009: Studio nel territorio dei Monti della Tolfa con lo scopo di rilevare la presenza del Capreulus capreulus italicus (Capriolo italico). I.S.P.R.A.
Cobre P. 2009: Analisi e la pianificazioni paesaggistiche delle aree di caccia al cinghiale di competenza della Provincia di Roma.
Focardi S.; Montanaro P.; Riga F. Cobre P. et all. 2003: Programma di reintroduzione del Capriolo italico (Capreulus capreulus italucus in provinciadi Roma: Azienda Faunistica venatoria di Santa Severa. I.S.P.R.A.


Altre informazioni utili
Competenze informatiche Conoscenza delle applicazioni: ArcView Gis, Evoluzione Gis, Mapsource, SITIclient , SitiClinteBo Refresch, GisWeb, ArcInfo, Distance, R, SAS, Photoshop, Illustrator, Pinnacle Studio, Software Office, Html, Css, Php..etc. Programmi di gestione aziendale e programmi per la gestione di sistemi di antifurto e videosorveglianza.